The sound of silence di Rosario Pinto (ed altri…)

Circa un mese addietro mi è capitato di tornare ad ascoltare una canzone bellissima. Una di quelle che ascolti da una vita, la conosci quasi a memoria ma non sai chi l’ha scritta e musicata. Così, quella volta, decisi di rispondere ad almeno due domande: sapere chi e quando l’ha incisa. Mi perdoneranno tutti coloro che conoscono il pezzo da una vita e che troveranno aberrante non saperlo. Avete ragione!

Risultato? Era il 50esimo anniversario di: The sound of silence” di Simon & Garfunkel. Se alcuni di voi non conoscono il pezzo così come scritto, eccovi un aiutino da Youtube:

Così ho sentito l’esigenza di descrivere, anche io,  il suono del silenzio ma, per la prima volta, ho voluto farlo in inglese; forse per rendere omaggio alla canzone stessa.

Spero di non avere fatto (almeno) errori grossolani. Per la traduzione, chissà, magari la pubblico.

Questa è la mia descrizione del silenzio:

Continua a leggere

Un passo avanti

20130809-234239.jpg

Siamo ad Agosto, è estate. Poeticamente parlando è un mese importante per chi vi scrive. Un anno addietro iniziai i lavori per la prima pubblicazione poetica. Oggi, inizia un nuovo cammino che persegue lo stesso fine ma con un approccio più complesso e, per certi versi, più interessante.

Ho deciso di dedicarmi, infatti, non solo alla creazione delle poesie stricto sensu, ma anche a tutte le immagini che le accompagnano. Mi dedicherò alla fotografia, al fine di perfezionare ed arricchire il linguaggio poetico. È una passione ed un’arte che non si inventa, lo so. Spero soltanto che l’entusiasmo sia mio fedele compagno, per riuscire a cogliere la linfa di cui son fatti
I sogni ed in particolare, la fotografia
.

A Voi spetterà, come sempre, giudicarne il risultato.

Allora appuntamento per fine mese!

Nel frattempo, ho aperto un profilo su “Flickr” dove potrete seguirmi in questa nuova avventura (cliccate QUI).

Buone vacanze e buona poesia!

Rosario