Sicilia da Fotografare – Trapani e provincia

woman-246237_1280

 

Immagine in licenza  CC0 Public Domain su Pixabay.com raggiungibile al seguente indirizzo web: QUI

La Sicilia è da fotografare. Una regione ricca di storia e tradizioni; paesaggi e percorsi naturalistici ideali per chi ama la fotografia. Un vero e proprio scrigno da fotografare. Seconda puntata, Trapani. Chi volesse invece visitare le protagoniste della prima tappa (Palermo e la sua provincia), può cliccare QUI.

Prima di cominciare con l’analisi, mi raccomando, tra uno scatto ed un altro, non dimenticate di assaporare le eccellenze della provincia trapanese. Vino (il Marsala per esempio), Pesce (il Cous Cous a San Vito Lo capo o fate voi, avrete l’imbarazzo della scelta) e dolci (le cassatelle di ricotta a Castellamare del Golfo)

Detto ciò, in questo secondo post, vi darò alcuni suggerimenti per trovare facilmente le migliori location per i vostri scatti. Soltanto le migliori. Inutile suggerirvi luoghi conosciuti che troverete sulle classiche guide turistiche!

Saranno, per lo più, punti di vista interessanti. Solo e soltanto point of view! Iniziamo subito: 

1. Trapani e Paceco: Partendo da Trapani, vi consiglio di passeggiare nel centro storico, è molto caratteristico ed è tenuto davvero  bene. Le location sono tante. Scatterete tante foto senza accorgervi di averlo fatto! Perché ho scritto insieme a Trapani, Paceco? Semplice, non potete andare via da Trapani senza avere fatto il giro delle più antiche saline d’Europa! Lo “Stagnone” della Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco farà al caso vostro. SUGGERIMENTI: Il mio consiglio principale per questa location è semplice! Non fermatevi al primo punto. Passeggiate, andate fino in fondo. Accessori obbligatori: Filtro polarizzatore, ND e Treppiedi! Il polarizzatore sarà molto utile poiché le saline saranno veri e propri specchi; rifletteranno in modo perfetto tutto quanto. Avrete due cieli! Quindi se avrete necessità di regolare l’effetto specchio, unica soluzione è il Polarizzatore.

2. Erice: da Trapani sale la funivia per Erice. Potrete parcheggiare facilmente e godervi la risalita verso erice. Il panorama, inutile dirlo, è suggestivo. Non mancate di salire sul campanile o “Torre di re Federico”, proprio accanto al Duomo. Potrete approfittarne per scattare foto interessanti sfruttando l’altezza della stessa. Erice è un borgo che sembra essersi fermato nel tempo. Non potete mancare! SUGGERIMENTI: Beh, uno specifico non c’è. Tutto il borgo è un set cinematografico. Fate voi!

3. San Vito Lo Capo: Per quanto riguarda San Vito Lo Capo vi consiglio di passeggiare la sera, al calare del sole o all’alba sulla spiaggia. Cercate il miglior punto per ritrarre il faro di San Vito Lo capo! I migliori scatti li otterrete sono in notturna; come detto, alba e/o tramonto. SUGGERIMENTI: Questa volta è un consiglio post foto. Non dimenticate di mangiare il cous cous. Vi consiglio un ristorantino; è il fornitore ufficiale di cous cous per me e la mia ragazza. Garantisco io! Trattoria Galante, via Margherita 95.

4. Riserva dello Zingaro: Con la legge regionale 98/1981, è stata istituita la riserva naturale, la prima della Sicilia. E’ un luogo incontaminato dal punto di vista paesaggistico della flora e della fauna. L’ambiente tipico è la macchia mediterranea. SUGGERIMENTI: completarla tutta in un giorno, a mio parere, non è consigliabile. Io ho preferito andare due volte (in senso opposto) completandola per intero; le calette sono tantissime! Prima entrando dal lato di San Vito lo Capo e, successivamente,  da “Scopello”. Se riuscite ad essere li al calare della sera, portate con voi il treppiedi!

5. Castellammare del Golfo: A Castellammare vi consiglio di scendere fino al porticciolo, sul lungomare. Il panorama che si apre alla vista guardando il paese dal basso è suggestivo. SUGGERIMENTI: mi raccomando, treppiedi di sera e magari un filtro ND con la luce diurna. Se dovessi scegliere, andrei senz’altro la sera. I colori del porticciolo e del paese sono perfetti per le fotografie. Cercate di sfruttare al massimo le barche. Spesso le troverete anche a “secco“.

7. Mazara del Vallo: Perché Mazara del Vallo? Pensate che in Italia sono 35 i principali porti pescherecci. Il 33% della flotta peschereccia italiana è iscritto nei compartimenti della Sicilia. la più grande flotta è ancorata proprio a Mazara. Quindi, set affascinante per i vostri scatti, è proprio il bacino. Troverete imbarcazioni di tutte le grandezze, in mare, a secco, e tutta la vita di contesto. SUGGERIMENTI: I pescatori sono sempre un bel fotografare! E poi non dimenticate di fermarvi a gustare del buon pesce e un buon bicchiere di vino.

9. Mozia: E’ uno di quesi posti che ti rimane impresso per tutta la vita. E’ uno scoglio poco più a nord di Marsala. Si raggiunge con le barche grazie ad appositi tour turistici. In quella piccola isola c’è una concentrazione di natura, storia e bellezza inimmaginabile! Quando ancora starete uscendo dalle saline sarà possibile fotografare le dune di sale (già da sole salgono il viaggio). Se sarete fortunati, potrete assistere al lavoro di copertura dell’oro bianco, che viene magistralmente fatto apponendovi, al di sopra, delle tegole. Attraversando il mare il paesaggio è bellissimo. Ci sono alcuni mulini a portata di click. Occhio! In alcuni periodi della stagione, potrete vedere in lontananza uno dei puni più interessanti per chi pratica Kitesurf. Decine di acquilomi coloreranno il cielo; SUGGERIMENTI: le migliori location le troverete passeggiando! Sull’isola vi consiglio di seguire i sentieri turistici. Le location si sprecano!

8. Salemi: Devo ancora andarci! Ma so già ne varrà la pena.

9. Egadi: Favignana, Marettimo e Levanzo, sono fuori classifica. Magari farò un apposito post sulle isole della Sicilia (Egadi, Pelagie, Ustica, Pantelleria ed Eolie).

 vuoi vedere qualche esempio?

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’album di Rosario Pinto su Trapani e provincia lo trovate su flickr, cliccando QUI

Le fotografia sono pubblicate sotto  licenza Copyright dell’autore. Se volete scaricare, utilizzare le fotografie, scrivetemi compilando il modulo sottostante:

Annunci

6 pensieri su “Sicilia da Fotografare – Trapani e provincia

  1. Pingback: Sicilia da fotografare – Palermo e provincia 2/2 | Libero il verso

  2. Pingback: Sicilia da fotografare – Catania e provincia | Libero il verso

  3. Pingback: Sicilia da fotografare – Siracusa e provincia | Libero il verso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...