Reflex, quale scegliere?

11274551124_4510d48f09_b

Immagine in Creative commons (Clicca qui)

di Falcon Photography su Flickr (clicca qui)

 

Quella del titolo è, senza possibilità di essere smentito, la domanda più gettonata al momento dell’acquisto di una fotocamera reflex.

Dubbio legittimo e corretto ma, credo, sopravvalutato.

Su internet, sul tema, ci sono tantissimi consigli, recensioni e discussioni che cercano di convincere che la tesi proposta, di volta in volta, sia quella corretta.

Partendo dal presupposto che nessuno detiene la verità assoluta, io dirò la mia opinione; frutto della mia esperienza.

Le tesi contrapposte possiamo raggrupparle così:

1. Entry level si

2. Entry level no

Cosa si intende per “Entry level”?

Semplice. Estremizzando il concetto, possiamo dire che, all’interno di questa categoria, vi rientrano le Reflex meno costose. Fattore economico si, ma che si traduce, ovviamente, in limiti tecnici della fotocamera rispetto alle sorelle più costose.

Fin qui, pacifico!

In questo post non troverete il raffronto tra i singoli e specifici limiti e pregi dei vari modelli di reflex. Su internet, infatti, ci sono professionisti che spiegano meglio di me tali caratteristiche. Pertanto, se vi servono queste informazioni, non posso far altro che suggerirvi i tre canali citati nel precedente post (QUI).

A questo punto, non resta che saltare direttamente alla soluzione. Se state leggendo questo post, infatti, vuol dire che il famoso dilemma ha già bussato alla vostra porta.

Quindi, dando per certo che conoscete le differenze tra una reflex entry level ed una pro (pensate alla differenza tra sensori APS-C ed i Full frame per intenderci), ecco la mia considerazione.

 

Parto da un semplice esempio.

Quando si compiono 18 anni si può guidare la macchina. Fatto risaputo, che la legge consente. Poiché, tuttavia, si deve prima imparare, si è soliti fare qualche prova di guida. In poche parole, ripeto,bisogna imparare.

Allora vi chiedo, usereste a tale scopo una Ferrari?

E’ consigliabile utilizzare una macchina c.d. “utilitaria” o una Lamborghini?

Credo che la risposta sia scontata. Non tanto per il valore economico della stessa (anche), ma per il semplice fatto che una macchina, in fin dei conti, è tale se è dotata di:

4 ruote

1 carrozzeria

4 freni

1 motore

1 cambio etc.

Detto ciò, una volta imparato, tutte le macchine saranno buone, anche le più costose ed impegnative da guidare. A seconda delle necessità e del budget a disposizione, ognuno si regolerà di conseguenza. Nel frattempo, abbiamo imparato a guidare una macchina! Una qualsiasi macchina.

Stesso discorso vale, a mio parere, per la scelta di una reflex.

 

Una fotocamera reflex è tale se è dotata di (sommariamente):

1 corpo macchina con tutto l’occorrente (mirino, otturatore, specchio, pentaprisma, sensore, diaframma, etc..)

1 serie di settaggi possibili tra cui: Iso, tempo di scatto, profondità di campo, etc..

1 aggancio per obiettivi

1 flash integrato

1 obiettivo

 

Tutto questo per dirvi cosa?

Se il vostro budget è limitato, bene, nessun problema. Tutto quello che vi occorre per imparare a scattare belle foto necessita solo” dei suddetti elementi. Questi ultimi sono in dotazione a TUTTE le reflex. Anche alle c.d. “entry level”.

Quindi, non fatevi intimorire dall’espressione descrittiva (entry level) ma riduttiva o, ancora, da recensioni e consigli di sapientoni. Imparate a fotografare e scattate, scattate, scattate. Soltanto dopo avrete capacità e conoscenze sufficienti per rispondere (voi stessi, non altri per voi), alla domanda se e PERCHE’ avete bisogno di fare uno step in avanti o meno.

Io, per esempio, scatto con una Canon 1100d, entry level appunto. I miei scatti sono on-line. Se li ritenete sufficientemente adeguati per una sana passione, avete trovato la vostra risposta. Altrimenti, la colpa è mia, non della reflex! 😉

liberoilverso. Get yours at bighugelabs.com

 (fai click sul banner per le foto)

Ultimi 2 consigli

1. Qualche euro in più spendetelo per un’ottica più robusta. Vedrete che sarà importante, successivamente, sostituire l’obiettivo che viene fornito con la macchina fotografica, con un altro più robusto e performante. Il salto di qualità, in questo caso, giustificherebbe la spesa.

2. Per tutto il mondo della fotografia vale una regola, l’E-Commerce conviene! Utilizzate i soliti canali di vendita on-line (Amazon in testa). Risparmierete molto.

Per adesso, ci fermiamo. Per chiunque avesse dei dubbi, lasciate un commento, vi risponderò quanto prima.

Al prossimo step!

Annunci

2 pensieri su “Reflex, quale scegliere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...