La poesia nel cinema – Patch Adams

Patch Adams è un film del 1998 prodotto negli USA dalla Universal, liberamente tratto dall’autobiografia di Hunter “Patch” Adams (Gesundheit: good health is a laughing matter ovvero la buona salute è una questione di risate), narra di un personaggio controcorrente che introduce la risoterapia nei primi anni settanta. Hunter Adams è interpretato da Robin Williams. Ha ricevuto 1 nomination agli Oscar del 1999 e 2 nomination ai Golden Globe del 1999.

La poesia:

All’inizio del film, parlando dei propri problemi mentali, Patch cita la prima terzina della Divina Commedia, accomunando sé stesso a Dante nello “smarrire la diritta via”.

Durante il film Patch recita una poesia di Pablo Neruda (Sonetto XVII) a Carin; ne legge la prima strofa durante la festa di compleanno di Carin (dall’istante 56:45 del film), e leggerà le ultime due strofe conclusive sulla sua tomba.

Il celebre sonetto è stato estratto dal libro 100 Love Sonnets (in lingua originale Cien Sonetos de Amor) ed è pubblicato dall’University of Texas Press.

Sonetto XVII

Non t’amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il fuoco:
t’amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, tra l’ombra e l’anima.

T’amo come la pianta che non fiorisce e reca
dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori;
grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
il concentrato aroma che ascese dalla terra.

T’amo senza sapere come, né quando, né da dove,
t’amo direttamente senza problemi né orgoglio:
così ti amo perché non so amare altrimenti

che così, in questo modo in cui non sono e non sei,
così vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno.

Pablo Neruda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...