Lulu.com

Lulu è un’azienda che adotta come sistema di pubblicazione dei libri esclusivamente Internet: nasce in Canada per iniziativa di Bob Young, fondatore anche di Red Hat, l’azienda principale per il software open source su Linux.

L’idea editoriale

«L’attuale sistema editoriale, sostiene l’imprenditore canadese, funziona per i best seller, ma non lascia spazio ai titoli che non promettono vendite dell’ordine dei milioni. Gli editori si rifiutano di pubblicare, molto spesso, non perché il libro (il cd o le foto) non sia di pregio, ma perché il titolo non ha mercato».

L’idea è dunque quella di creare un sistema di pubblicazione in rete che copra l’intero ciclo di produzione, permettendo di gestirlo direttamente agli autori. Così nel 2002 è aperto il sito, che è insieme un sistema editoriale, tramite il quale gli autori provvedono personalmente alla confezione editoriale della propria opera (anche in formato multimediale), una libreria virtuale, a cui gli utenti accedono per acquistare le opere in formato digitale o cartaceo (in questo caso stampate su richiesta), e una biblioteca digitale, dato che moltissimi testi sono liberamente consultabili online.

Gli autori pubblicano online e vendono le proprie opere ad un prezzo da loro stabilito, che copre le spese di Lulu.com per stampa e commissioni, al quale possono aggiungere la quota che vogliono riservarsi come diritti d’autore. Lulu mette a disposizione degli autori un sistema automatico per la produzione editoriale, dalla creazione della copertina al formato del libro; ma si possono creare anche calendari, poster, CD musicali, DVD video.

Nel 2006 Lulu è giunto anche in Europa allargando il business oltreoceano. Il sito è stato quindi tradotto in più lingue aumentando notevolmente il numero di utenti registrati, e quindi il numero di copie publicate.

Bob Young ha inventato anche il “Blooker Prize”, un concorso per blook, i libri realizzati con i contenuti dei blog.

In realtà Il sistema non è stato inventato da Bob Young. La diffusione delle tecnologie di stampa digitale e di pubblicazione su richiesta è ormai un dato acquisito nell’editoria mondiale ed anche molti grandi editori tradizionali adottano sistemi di gestione delle tirature secondo il criterio del “just in time”. L’innovazione di Lulu consiste sostanzialmente nel dare dignità al sistema delle autopubblicazioni da parte degli autori a proprie spese, in precedenza appannaggio degli editori a pagamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...